Indetti i referendum per voucher e responsabilità solidale appalti

Un consiglio dei ministri lampo quello di stamani, durato una decina di minuti, per approvare la data dei referendum popolari relativi alla “abrogazione di disposizioni limitative della responsabilità solidale in in materia di appalti” e alla “abrogazione di disposizioni sul lavoro accessorio (voucher)”. Le consultazioni referendarie si svolgeranno domenica 28 maggio 2017.

«Ora avanti con la campagna elettorale, ci prepariamo a questa sfida: abbiamo davanti un periodo impegnativo e lo utilizzeremo in tutti i modi», così Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, ricordando che la manifestazione fissata per l’8 aprile a Roma «sarà l’occasione per rilanciare i temi referendari. Sarà una campagna elettorale molto impegnativa, ma questo non ci spaventa. Inoltre, vista la data scelta, sarebbe possibile far coincidere il referendum con le elezioni amministrative e non perché ci preoccupa il quorum, i Comuni al voto non sono tantissimi, sarebbe solo una scelta oculata, in un’ottica di finanza pubblica». Favorevoli all’accorpamento di date anche M5S ed il candidato alla segreteria del PD, Michele Emiliano.

Il Consiglio dei ministri ha poi indetto una ‘Giornata della memoria dei caduti dei Servizi di informazione per la sicurezza’, che sarà celebrata il giorno 22 marzo di ogni anno.

di Redazione SMP

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...