Gennaio a teatro con Erbamil

Dopo il successo dello spettacolo “Palloncini” andato in scena sabato 14 gennaio al teatro comunale di Ponteranica, la compagnia Teatro Erbamil ha in programma altri due spettacoli davvero da non perdere.

Sabato 21 gennaio andrà in scena “Cyrano dans la lune – la storia di un naso che voleva arrivare sulla Luna” con la regia di Daniele Villari. Le musiche saranno di Max Deluca, rigorosamente tutte dal vivo. Una Luna, un marchingegno a rotelle, una valigia, una spada, due attori-clown (un poco attori e un poco clown) ed una storia. Quella di Cyrano de Bergerac, “osservata” attraverso il personalissimo sguardo dei due protagonisti. Una storia che ha l’urgenza di essere raccontata, ancora oggi. Attraverso continui cambi di registro lo spettacolo oscilla tra prosa e gioco clown, tra melodramma e parodia, spostando tutto il piano del racconto dall’opera teatrale alla curiosa figura di Hercule Savinien Cyrano de Bergerac, colui che ispirò la popolare e celebre opera di Edmond Rostand.

Daniele Villari e Massimiliano Deluca si sono conosciuti frequentando il percorso triennale di formazione teatrale dell’Atelier Teatro Fisico diretto da Philip Radice, a Torino. La loro collaborazione nasce nel 2012 e considerano il palcoscenico come il loro spazio di gioco. La Compagnia Villari/Deluca è una realtà emergente ed indipendente che si sostiene con le proprie forze, senza dover accedere ai contributi pubblici. Onore a loro per questa scelta.

Per sabato 28 gennaio invece Karakorum Teatro porterà in scena “Rimanendo sul confine – la volta che rincorsi il fante di cuori” con la regia di Stefano Beghi.
Un gioco quasi teatrale, sul contrabbando quasi romantico. Un uomo cresciuto sul confine tra Italia e Svizzera ha un obiettivo: fare l’insegnate di scopa, “il gioco di carte più diffuso dell’era moderna”. Per diventare un grande giocatore quali sono le regole da rispettare? Quali i trucchi del mestiere? E soprattutto esiste la partita perfetta? La risposta a questa domanda si nasconde nella grande partita del 3 aprile 1973… Il suo racconto vi porterà a scoprire curiose storie di confini e contrabbando, briganti gentiluomini, militari in esilio, le loro tante avventure sul confine tra illegale e legale, desiderio e bisogno, follia e coraggio, in cui giocare vuol dire provare ad andare oltre, è concedersi il diritto di sentirsi un eroe.

rimanendo_sul_confine_foto-web

“Karakorum” è un gruppo di artisti under 35, in gran parte formatisi alla scuola di Teatro Arsenale di Milano, che nel 2013 ha scelto di lavorare insieme. Gestiscono inoltre la Rassegna “Speakeasy Varese”. Nel 2014 si associano a IT Indipendent Theatre di Milano, collaborando all’organizzazione di IT Festival (edizione 2014 e 2015).

Per info e costi spettacoli consultate il sito internet Teatro Erbamil.

di Redazione SMP

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...