Diy Tasty Autumn

14614435_727919494028591_1901675622_o

Appassionarsi a qualche cosa è la parte migliore della vita, quella in cui scopri chi sei e cosa sei, quella in cui capisci il tuo ruolo nel mondo e quella che ti accompagnerà per sempre. Una di queste passioni per me risiede nel piacere di cucinare per gli altri, per cogliere il sorriso soddisfatto sui loro volti dopo una forchettata di cous cous nero alle verdure verdi e per amore.
Cucinare si pensa sia una dote di pochi ma io credo che non sia cosi, fin da bambini non vediamo l’ora di cucinare biscotti per papà o un dolce per i nonni. E allora cosa cambia negli anni? Perché diventa quasi impossibile per alcune persone afferrare cucchiaio e forchetta?
La risposta non la conosco ma so che per quanto possa sembrare complesso a volte basta scegliere gli ingredienti giusti e con la dose giusta di pazienza e creatività basta poco per realizzare qualche cosa di spettacolare e tanto semplice e gustoso.

Nel mio caso poi aggiungo anche il termine “vegetariano” che a tanti fa paura quanto però allo stesso tempo affascina. C’è chi la vede come una parolona da salutista modaiolo o chi invece ne fa una vera filosofia di vita, anche solo per regalare piacere al proprio spirito e a chi ci sta attorno e vive attorno a noi, dagli uomini, agli animali, alla terra. (Vedi articolo “Bio per vocazione”)

Per queste prime giornate d’autunno ho pensato ad un piatto caldo ma allo stesso tempo ricco di vitamine e super gustoso. Come per questa ricetta e per tutte le ricette future, verrano utilizzati prodotti di stagione facilmente reperibili in qualsiasi mercato biologico.

VELLUTATA DI PERE E ZUCCA – per 3 persone

Zucca e pere al forno frullate con yogurt di soja bianco o yogurt greco e spezie. Io ho usato un mixer ad immersione ma va benissimo anche utilizzare un frullatore tradizionale.
Suggerisco di guarnirla con i popcorn al posto dei classici crostini di pane.

La vellutata è uno di quei piatti che mangerei tutto l’anno e che attendo con ansia quando il primo freddo bussa alle porte. Si, effettivamente è un piatto adatto a tutte le stagioni dell’anno in quanto gustosissimo anche gustato a temperatura ambiente, sano e naturale contiene tutte le proprietà degli ingredienti usati e basta arricchirlo con poco per dargli il giusto sapore e per renderci sazi.
Dalle mille possibilità tutte giocate tra ingredienti di stagione oggi ci lasceremo coccolare dal sapore delicato e dolce della pera e dal gusto autunnale della zucca.

1/2 zucca (pelata)
2 pere mature (senza torsolo)
1/2 cipolla grande

Tagliate il tutto a dadini e cuocete in forno a 190° per 30.-35 minuti finché non sono tenere e aggiungendovi un filo di olio e sale.
Nell’attesa qualche pop corn caldo può fare al caso vostro, godersi il piacere dell’attesa.

14614198_727919497361924_985387025_o

Tolta la teglia dal forno frullate con:
500 ml di brodo vegetale
80 gr di yogurt bianco di soja o yogurt greco
q.b di cannella
q.b di noce moscata
q.b di zenzero in polvere
q.b di curry

Frullate un poco alla volta e fate cuocere a fuoco lento per 10 minuti.

di Francesca Locatelli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...