Alzano AMAtrice: un aiuto per le vittime del sisma

14225346_1085333874854352_3057744786342324187_n

Dopo il grande successo di pubblico riscosso dalla cena di beneficenza avvenuta nella splendida cornice del Sentierone a Bergamo settimana scorsa, l’iniziativa culinaria e di solidarietà per le vittime del terremoto nel centro Italia arriva anche ad Alzano Lombardo con la serata “AlzanoAMAtrice“.

L’appuntamento è per lunedì 12 settembre dalle 18.30 presso l’Oratorio di Alzano Sopra dove si potranno gustare degli ottimi piatti di pasta all’amatriciana. Gli incassi della serata saranno devoluti interamente alle popolazioni colpite dal sisma. Per l’occasione abbiamo intervistato Luca Barcella, presidente del gruppo facebook “Sei di Alzano Lombardo se…” nonché ideatore dell’evento benefico.

Come vi è venuta questa bellissima idea?
L’idea è nata dopo aver visto l’enorme successo dell’evento organizzato in Bergamo.

L’idea di far collaborare gli oratori è stata vostra?
Sì ed è nata dal fatto che avendo scelto uno di questi come location della serata poiché avevano già tendostruttura e cucine a disposizione dato che fanno la festa dell’oratorio stesso fino all’11, avevamo timore che potessero crearsi delle “gelosie” del perché avessimo scelto un oratorio piuttosto che un altro ed ecco allora l’idea di coinvolgere tutte le parrocchie che parteciperanno dando anch’esse tavoli e strutture che serviranno ad accogliere più gente.

Il comune in tutto ciò come ha reagito?
L’amministrazione è stata collaborativa fin dall’inizio. Dopo che avevo pensato a questa idea, ho telefonato al sindaco Camillo Bertocchi, ed entusiasta mi ha messo subito in contatto con alcune persone che mi stanno aiutando ad organizzare tutto al meglio.

Per ora com’è la reazione della gente sia sui social sia nelle vie del paese?
La reazione è stata molto positiva fino ad ora considerando che la cosa è stata organizzata in pochissimo tempo.

I 10 euro dei piatti andranno totalmente in beneficenza o dovranno essere scalati i costi?
L’idea del prezzo è di 10 euro per un piatto di pasta accompagnato da una bibita ed un panino e andranno totalmente devoluti in beneficenza. I costi sono supportati da un privato che ha voluto restare anonimo, il quale ha regalato pasta e sugo.

Oltre alla cena ci saranno momenti di spettacolo?
Visto il clima della manifestazione atta a raccogliere fondi per i nostri connazionali terremotati si è deciso di lasciare solo una base musicale di sottofondo. Per i nostri bambini la scuola di danza DANCE ACADEMY intratterrà con giochi e balli i bambini dalle ore 20.

Noi del SMP non mancheremo, e voi?

di Mattia Barcella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...