#SABATOinCUCINA – ARANCINO ZAFFERANO, FINOCCHIETTO E GAMBERI

img_20150720_151154

Credo che l’arancino sia il piatto più divertente e creativo di sempre, questa è uno dei miei abbinamenti di sapore.

Con un brodo vegetale di carote, sedano e cipolle preparare un risotto allo zafferano molto denso, mantecato con pecorino semi stagionato e un trito di finocchietto selvatico (soffritto di cipolla rossa e sfumato con un buon vino bianco), lasciare raffreddare.

Pulire i gamberi e preparare un trito di carote e sedano.

Soffriggere in padella le verdure e successivamente i gamberi a pezzetti, aggiungere una leggera salsa di pomodoro e fare addensare, aggiustare con sale e pepe.

Creare delle sfere con il riso freddo e con un dito fare un buco nella quale inseriremo il nostro ragù di gamberi.

Passare nell’uovo e nel pan grattato successivamente friggere in abbondante olio.

Ho impiattato con una salsa allo zafferano e petali di viola di color arancione.

INGREDIENTI

2 gamberi ad arancino

50gr di riso

Finocchietto selvatico q.b.

Zafferano q.b.

Carote

Cipolla rossa

Sedano

Olio EVO

olio da frittura

Pecorino semi stagionato

Sale

Pepe

Uova

Vino bianco

Pan grattato

STRUMENTI DA LAVORO

coltello

Pentola alta

Padella

Mestoli

di Davide Croatto

P.S. Ringrazio la rete dei gruppi di azione costiera siciliani per l’ottimo lavoro e l’ottimo pesce https://gacsicilia.wordpress.com/author/gacsicilia/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...