#SABATOinCUCINA – TORTA DI TAGLIATELLE

12402209_746128882154168_4532428485448450626_o

La Torta di tagliatelle è un dolce tipico della tradizione emiliana. Composta da una base di frolla arricchita da nocciole, zucchero e tagliatelle, questa torta ha una storia antica, pare addirittura che abbia origini rinascimentali e che le “tagliatelle fini” che ne decorano la superficie non siano altro che un omaggio alla bionda chioma di Lucrezia Borgia.

STRONG POINTS:
CROCCANTEZZA
ORIGINALITA’
DOLCEZZA
GOLOSITA’

INGREDIENTI per “La torta di tagliatelle”:
Per la frolla:
250 g di farina 00
100 g di burro
90 g di zucchero
2 tuorli
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di liquore all’anice

Per la farcitura:
200 g di mandorle
100 g di zucchero semolato
100 g di zucchero di canna
150 g di burro

Per la sfoglia:
2 tuorli
200 g di farina 00
50 g di zucchero
1 tazzina d’acqua

12419373_746128852154171_1674242665657938207_o

PROCEDIMENTO:
Impastare velocemente la farina, lo zucchero e il burro. Successivamente aggiungere le uova, il pizzico di sale ed il liquore della frolla; fare un panetto e riporre in frigo per 45 minuti.
Stendere la pasta frolla su uno stampo per crostata precedentemente imburrato ed infarinato e metterlo in frigio. Preparare nel frattempo la sfoglia impastando i due tuorli con la farina, lo zucchero e l’acqua. Preparata la pasta, farla riposare per circa 30 minuti e successivamente stenderla sottilmente e tagliare le tagliatelle di 3 o 4 millimetri di larghezza arrotolando la pasta. Stenderle su un piano e dividerle in tre mucchietti.
Tritare le mandorle con lo zucchero e dividere anche questo composto in tre parti uguali. Prendere la tortiera con la frolla, spargere una parte di mandorle e zucchero, una parte di tagliatelle ed un terzo del burro in fiocchetti. Ripetere l’operazione fino a finire con l’ultimo strato di tagliatelle.
Cuocere a 170° C per 25- 30 minuti, coprire la superficie della torta con un foglio di carta stagnola per non far colorire troppo le tagliatelle e continuare la cottura per almeno altri 10 minuti, fino a completa cottura della frolla.
Una volta pronta lasciarla raffreddare e servirla con abbondante zucchero a velo.

di Alisea Salzano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...