COP21 PARIGI, SIAMO SULLA STRADA GIUSTA

COP21

La conferenza di Parigi sull’ambiente è andata molto bene. Siamo arrivati ad un accordo tra tutti i paesi del mondo, sia pure con certi limiti, ma pur sempre un accordo. Non era affatto scontato come risultato visto il delicato periodo che stiamo attraversando tra crisi economiche e paura da terrorismo globale.

Cosa si è deciso a Cop21? Si è arrivati alla conclusione che la temperatura della superficie del nostro pianeta Terra non dovrà superare la soglia dei 2 gradi centigradi, se possibile non oltre 1.5 gradi. Cosa tutt’altro che semplice, visto che siamo già a circa 1 grado di aumento dall’era pre-industriale. Darci dei limiti fissi alla temperatura implicherà delle scelte difficili da attuare sui piani economici ed agricoli, ma sono stati decisi per il bene di tutta la popolazione mondiale.

Si è arrivati a questi risultati dopo un lungo processo di negoziazione tra i paesi della conferenza basato su una serie di documenti prodotti dai singoli stati denominati dalla sigla “INDC – Intended Nationally Determined Contributions”, ovvero le “Intenzione di contribuire determinata a livello nazionale”. In parole povere, quanto un paese poteva fare/sacrificare per il bene dell’ambiente. Purtroppo a ben vedere non c’è nessun obbligo per gli stati di mantenere le loro promesse dettate durante la conferenza e anche se venissero mantenute, saremmo lontani dal livello di abbattimento delle emissioni che sarebbe necessario per arrivare agli obiettivi: da quanto si legge dagli INDC, aumenteranno le temperature fra i 3 e i 4 gradi, e non è una così bella cosa.

Nonostante tutto, siamo sulla strada giusta. Possiamo partire e percorrerla insieme perché la lotta alla crisi climatica dobbiamo combatterla fin nel nostro piccolo e non solo a livello globale, lasciandola soltanto ai politici. Tutti insieme possiamo provare a cambiare il mondo.

di Mattia Barcella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...