FFFMilano: LA TERRA DI MEZZO FRA CINEMA E MODA

film

«Un festival di qualità, democratico, creativo e colorato, fonte di ispirazione e di nuove future certezze, dove il grande aiuta il piccolo e viceversa, perché il piccolo domani diventerà grande…». Con queste parole la fondatrice Costanza Cavalli Etro descrive il Fashion Film Festival Milano, la cui seconda edizione, sottotitolata “The bright side of fashion”, si è svolta dal 20 al 22 settembre presso l’Anteo spazio Cinema e insieme alla Vogue Fashion Night Out ha aperto la tanto attesa Settimana della Moda.

Il video manifesto, visibile sul sito ufficiale dell’evento, consiste in una rappresentazione poetica e suggestiva dell’essenza del festival, dove movimento e plasticità di forme belle si fanno paradigmi dei fashion film. S’intitola “CHEA” ed è stato diretto da Giulia Achenza, vincitrice del “Best Italian Fashion Film” della scorsa edizione.

( Fotogramma di “CHEA” diretto da Giulia Achenza )

Nuove collaborazioni hanno caratterizzato questa edizione. Prima su tutte quella con Paramount, che a partire da luglio ha dato il via ad una campagna promozionale, dando visibilità globale al festival. Mercedes Benz e MTV hanno fatto la loro parte sostenendo e promuovendo l’evento. La collaborazione con la piattaforma Nowness, dedita ad arte, cultura e moda, ha portato alla creazione di una sala interamente dedicata alla proiezione del suo materiale d’archivio e inedito.

Oltre alla Nowness Room sono state ideate la Official Selection Room, dove si è tenuta la programmazione dei film in gara, la Statement Room, che ha ospitato talk e dibattiti, e la 15 Second Room, per la proiezione in loop di fashion film di soli quindici secondi creati appositamente per abbracciare i tempi brevi dei social network.

L’obiettivo del FFFMilano è quello di creare una vera e propria piattaforma di incontro tra i campi della moda e del cinema (soprattutto per quanto riguarda il genere dei cortometraggi) a livello internazionale, attraverso proiezioni esclusive, attività e dibattiti che vedono protagonisti diversi esperti del settore.

Quest’anno più di 600 short film provenienti da 45 paesi e diretti da giovani emergenti hanno tentato di superare la prima selezione. I fortunati 180 scelti sono stati proiettati accanto a quelli di grandi professionisti come Tim Walker, Lena Dunham, Miranda July e altri ancora. Anche brand di fama mondiale come Valentino, Missoni, Gucci, Cartier, giusto per citarne alcuni, hanno aderito con entusiasmo al progetto, sottoponendo a loro volta un proprio film.

La giuria, composta da alte personalità provenienti dai più disparati campi artistici, quali Franca Sozzani e Sara Maino, rispettivamente direttore e senior editor di Vogue Italia, il fotografo John Rankin, il visual artist Bruno Aveilland, la regista e producer Lisa Immordino Vreeland e il curatore Mario Codognato, ha avuto il compito di assegnare gli awards. Volto a sottolineare la democraticità del festival, è stato introdotto il voto online, attivo in seguito alle premiazioni e fino alla fine della settimana della moda (il 28 settembre), che decreterà il cosiddetto Public Choice Awards.

Il “Best Italian Fashion Film” di questa edizione è stato assegnato a Virgilio Villoresi con “Celia Birtwell”: atmosfera incantata e trucchi di prestigio che vedono protagonista la collezione creata da Valentino in collaborazione con l’omonima designer.

(Costanza Cavalli Etro)

Nonostante il successo ottenuto dal FFFMilano, Costanza Cavalli Etro sostiene che delle sfilate non si possa ancora fare a meno, che esse riescono ancora a regalare forti emozioni agli spettatori. Ma la moda è pur sempre uno dei campi per eccellenza dediti alla sperimentazione, e quella dei fashion film potrebbe risultare la strada giusta per il raggiungimento di un nuovo e innovativo mezzo di comunicazione.

di Camilla Piccardi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...