COACH PUPS: LA CAMPAGNA PUBBLICITARIA DOG FRIENDLY

coach

Da sempre la moda è riuscita a conciliare il proprio operato a quello dei campi più disparati: dal cinema allo sport, dall’arte al cibo, dall’arredamento alla letteratura. Non stupisce, dunque, che sia giunta ad incorporare nella cerchia delle sue collaborazioni anche il mondo degli amici a quattro zampe. Alcuni di essi sono riusciti, col tempo, ad ottenere particolare visibilità, o perché fedeli compagni di qualche celebrità, o perché – caso sempre più frequente – i proprietari creano account personali che danno l’illusione di essere gestiti dal proprio animale, tempestati di sue foto con pose ed espressioni il più dolci e comiche possibile.

A giugno il famoso brand di accessori newyorkese Coach, emblema di semplicità e raffinatezza, ha svelato la campagna pubblicitaria per la nuova collezione di borse Autunno/Inverno 2015-2016 e finalmente possiamo ammirarla anche sulle pagine delle riviste del settore.

Protagonisti d’eccezione del progetto Coach Pups sono stati proprio gli amici a quattro zampe di alcune grandi star internazionali. La prima a fare la sua comparsa per la serie di ritratti promozionali è stata Miss Asia Kinney, il bulldog francese di Lady Gaga, che con indosso un collare di perle argentee è stata il volto canino dei modelli Edie e Rucksack. La piccola è già così famosa da possedere un profilo Instagram seguito da centinaia di migliaia di persone, e la cantante si è dichiarata davvero emozionata nel vedere la propria migliore amica ritratta come una star.

2
( Miss Asia Kinney veste la Edie bag )

A Miss Asia sono seguiti Frankie, lo yorkshire terrier dell’ormai ex angelo di Victoria’s Secret Miranda Kerr, che emerge dall’interno dell’elegante Coach Swagger bag, e Toulouse, trovatello che Ariana Grande ha adottato da un rifugio per animali due anni fa, che posa in compagnia della Ace bag.

Stuart Vevers, direttore creativo di Coach dal 2013, ha affermato che l’obbiettivo era quello di proporre immagini divertenti e gioiose, che fossero in linea con lo spirito del marchio. Per fare ciò si è servito dell’eccellenza di Steven Meisel, che nel corso della professione ha già più volte avuto modo di realizzare servizi fotografici con la partecipazione di animali, della direzione artistica di Fabien Baron e dello styling di Karl Templer: un quartetto vincente per una campagna pubblicitaria che non si è limitata a qualche scatto, ma che ha anche creato degli spiritosi video di pochi secondi contenenti alcuni momenti degli shooting e pubblicati sul sito online della griffe.

Ultimo, ma non per importanza, Coach ha fatto una cospicua donazione a nome del cucciolo e della propria umana rispettivamente alle associazioni Chicago French Bulldog Rescue, Downtown Dog Rescue e No-Kill Los Angeles.

Come prevedibile, la campagna ha avuto un eco di dimensioni considerevoli sia per quanto riguarda gli eventi a tema – come quelli svoltisi presso il James Hotel di New York e fuori dal Coach Wisma Atria di Singapore – sia nell’ambito dei social network. Basta digitare su Instagram l’hashtag #coachpups per trovarsi di fronte a foto pubblicate da utenti, celebrità, blogger e influencer che ritraggono i propri fedeli compagni accanto alle borse della nuova collezione. Alcuni di loro si possono ritrovare anche sul profilo ufficiale del brand, come il piccolo Brutus dell’account beingbrutus, Fred di livefredtastic, o Tinklebell, il barboncino dell’attrice cinese Julie Tan. Una campagna nella campagna, che ha anche segnato il debutto di Coach sulla piattaforma Snapchat.

di Camilla Piccardi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...