STOP AGLI STEREOTIPI! #2

272B56C500000578-3020143-image-a-5_1427829504162

di MyDayDreamDiary

6381f4b2e40ff1e3de010aa9d013920fNel post precedente ho espresso la mia opinione riguardo gli assurdi stereotipi presenti nella nostra società.
Se vi ricordate avevo proposto l’esempio della discoteca ma ora la mia domanda è questa: voi credete davvero che i Media e la Pubblicità riescano a diminuire queste convinzioni?

Così facendo, a mio parere, riescono solamente ad indurre nella mente di noi ragazze un comportamento di odio e ripudio del nostro corpo causato dall’errato confronto con le ragazze dei loro video pubblicitari e le modelle perfette dei servizi fotografici.

Non credete anche voi che queste discriminazioni e questi pregiudizi debbano finalmente finire?

Nonostante siamo nel 2015 e così tante campagne sono state aperte riguardo all’argomento, le anoressiche continuano a sfilare e Belen continua a fare la pubblicità dei jeans.
Questo perchè? Perchè come sempre entrano in gioco i soldi ed il business! Palestre, boutique, case farmaceutiche, dottori, dietologi e modelle ci giovano in questa malsana catena dove solamente noi, ultime pedine del puzzle, veniamo lese.
fe6dbdec341388876bb5397398318461Io non dico di iniziare l’ennesima rivolta ma parlo semplicemente ad ognuna di noi per dimostrare che non siamo sole a sentirci in difetto, ma che magari altre ragazze hanno lo stesso “problema”.
Se noi ci convinciamo di essere belle anche con una taglia in più, riusciremo sicuramente a combattere la nostra battaglia personale contro gli stereotipi che ci feriscono così tanto.
Credo sia giunta l’ora di smettere di lottare interiormente con l’emblematica figura della modella perfetta e provare a comprendere che anche una taglia 42 può far sentire una ragazza bella senza dover iniziare ad odiare il cibo o a ridursi a vomitare qualsiasi cosa ingerita.
Io non nego di essere una di queste ragazze e vi scrivo proprio per cercare di condividere con voi questo generale senso di inadeguatezza.
fabe3fe1d29783e98937aa057d5227d3Io sono una ragazza che da fin da piccola non si è mai piaciuta e che nonostante tutte le varie diete e ore in palestra, a 21 anni, continua a non piacersi. Lo so di non essere una BRUTTA ragazza ma so anche di non essere così bella o comunque abbastanza bella per i canoni dei giovani al giorno d’oggi.
Le ragazze delle pubblicità, le compagne del liceo ed ora di università sono sempre più belle o sono comunque sempre più perfette e questo in un modo o nell’altro continua a ferirmi.
Non parlo di gelosia o cattiveria ma semplicemente stupidi paragoni che si fanno quando si nota un’altra ragazza.
Onestamente non dovrei lamentarmi. Sono infinitamente fortunata perché in perfetta salute e perché ho sempre oscillato tra una 40 ed una 44 e studio a Milano ciò che più mi piace.
Ma nonostante questo? Nonostante tutto ho sempre odiato mettermi in costume o indossare abiti troppo corti fin da quando avevo 17/18 anni e i sabati sera a ballare indossavo abiti da discoteca come tutte le diciottenni della mia età ma sempre qualcosa mi rendeva ansiosa ed incapace di guardarmi allo specchio e ammirare quella ragazza che si rispecchiava.

b1f6e0a7dde0a47469fe1409d4cd3d0fOra guardando quelle foto, quelle immagini di una ragazza non così grassa e non così brutta. Onestamente non posso dire di avere il lato B di Belen o l’atteggiamento indubbiamente sexy di Ariana Grande e neppure lo sguardo travolgente di Taylor Swift ma sono io, nel bene e nel male, e quella me di qualche anno fa, ora posso dire che non era così male.

Quindi per concludere posso dire che non è l’abito che fa la persona ma è la persona che fa il vestito. E’ il carattere di ognuno di noi che caratterizza l’abito e solamente i nostri comportamenti possono regalarci titoli e appellativi più o meno piacevoli.

La personalità e la storia della ragazza che lo indossa dovrebbero farci capire se l’abito è indossato con malizia o con semplicità, non la taglia indossata.
Quindi SPLENDIDE RAGAZZE all’ascolto, o meglio alla lettura, il prossimo venerdì sera che uscite per un Cocktail con le amiche, indossate l’abito che più vi piace, mettetevi i vostri tacchi preferiti e, dopo aver fatto un giro su voi stesse, uscite di casa a testa alta!
Io il prossimo weekend, farò lo stesso!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...